Germany

Germany

“Italiani di Germania” è un web documentary che vuole raccontare la complessa realtà della comunità italiana in Germania, storicamente una delle più numerose al mondo. Una comunità formatasi attraverso una migrazione caratterizzata da una serie di ondate impetuose ma non necessariamente permanenti, se consideriamo che della più significativa, quella operaia degli anni ’50 e ’60, dei circa quattro milioni di immigrati ne rimasero meno di 500mila. Un fenomeno multiforme, complesso ed affascinante, che lega a doppio filo le aspirazioni degli italiani con la storia tedesca, alla quale hanno preso parte in prima persona.

Belgium

Belgium

In Belgio, uno dei paesi più multietnici d’Europa, la comunità straniera più numerosa, più di quella francese o marocchina, è quella italiana; circa 300mila persone, in uno stato che ne conta pochi più di undici milioni. “Italiani del Belgio” si propone di raccontare questa comunità variegata, nata dalle vite difficili degli operai e minatori arrivati a partire dagli anni ’50, ma composta anche da una nuova classe di professionisti, imprenditori ed artisti. Due mondi separati che sembrano però raccontare un unico processo fondamentale: la transizione dall’essere un popolo di migranti, a considerarsi uno di viaggiatori.

Germany

United Kingdom

“Italians and the UK” è il progetto che racconta un viaggio alla ricerca delle storie di Italiani che per amore, lavoro o per caso sono emigrati nel Regno Unito, dalla “fine del mondo” delle highlands scozzesi a Londra. Si tratta, in altre parole, di raccontare sotto una lente inedita l’emigrazione italiana oltremanica dall’Ottocento fino ai giorni nostri. Un fenomeno, che riguarda più di mezzo milione di italiani, tanto attuale – nel 2016 la comunità italiana di Londra è diventata la più grande al di fuori dell’Italia – quanto esplicativo di una love story profondamente radicata nel passato.